Sviluppo di Progetti a distanza. Consigli utili: Come realizzare un Progetto di lavoro a distanza, con strumenti gratuiti e open source.

Sviluppo di Progetti a distanza. Consigli utili: Come realizzare un Progetto di lavoro a distanza, con strumenti gratuiti e open source.

Vantaggi di sviluppo di un progetto a distanza:
Il termine Open Source (in inglese sorgente aperto) indica un software i cui autori ne permettono, anzi ne favoriscono il libero studio e l’apporto di modifiche da parte di altri programmatori indipendenti.

L’Open Source ha tratto grande beneficio da Internet, perché esso permette a programmatori geograficamente distanti di coordinarsi e lavorare allo stesso progetto. I software Open Source attualmente più diffusi sono: Firefox, OpenOffice.org, VLC, Gimp, 7-Zip, LMMS, Lightworks, DaVinci Resolve, Audacity, WordPress. Un’alternativa è lavorare collegandosi da remoto e WordPress offre ottime opportunità di sviluppo.

Lavorando dalla propria postazione di lavoro si possono velocemente superare grandi distanze e ammortizzare i costi di gestione. Grazie a Internet e alle nuove tecnologie degli ultimi decenni le distanze tra le persone si stanno sempre più riducendo. Le E-Mail, la Chat e le Webcam permettono di contattare chiunque in qualsiasi momento, con altre tecnologie invece si possono inviare file in formato pdf o pubblicarli istantaneamente in rete.

Sviluppo del progetto.
Vediamo nel dettaglio alcuni punti fondamentali da seguire per realizzare un progetto a distanza utilizzando solo prodotti gratuiti e Open Source e suddividendo in fasi il processo di lavoro da svolgere.

Il contatto.
Svolgere un progetto a distanza significa non avere nessun contatto fisico con il proprio collaboratore che potrebbe trovarsi dall’altra parte del mondo con un diverso fuso orario ed una diversa postazione di lavoro.

Fondamentale per lo sviluppo del progetto una buona connessione ad Internet da parte del cliente, un buon browser di ricerca (consiglio Google Chrome), delle linee relativamente veloci, un indirizzo E-Mail e una Chatt (Messenger o Whatsapp) o meglio ancora una Webcam (Skype o Hangout) per le videochiamate, non indispensabili ma comunemente usate.

Fasce orarie di contatto.
Determinare delle fasce orarie precise durante la giornata cha vanno bene ad entrambi per coordinare il “Briefing” e fare il punto della situazione. Per qualsiasi domanda si è facilmente reparibili in tempo reale su Whatsapp.

Suddividere il progetto.
Si consiglia di dividere il progetto in diverse fasi lavorative, approvandole di volta in volta. Esempio: Briefing sullo sviluppo del progetto (linee guida e target da seguire), presentazione bozza in pdf o tramite il browser, modifiche, approvazione, sviluppo
dell’esecutivo, presentazione finale tramite browser. Approvazione, pubblicazione del progetto nel rispettivo dominio o invio del pdf Esecutivo per la stampa se si tratta di un progetto cartaceo.

Monitorare il progresso dei lavori.
In questa fase di svolgimento del progetto, bisogna fare in modo che il cliente rimanga in contatto con il suo collaboratore per monitorare il progresso dei lavori, rilevare eventuali modifiche e gestire le tempistiche. L’ordine dei lavori non può essere stabilito a priori, ma varia da progetto a progetto. Quindi, periodicamente bisognerà cercare di riunirsi in un’unica Conference Call per fare un punto generale della situazione o per comunicare importanti decisioni. Le tempistiche di sviluppo cambiano dal lavoro commissionato.

I Progetti a distanza da me sviluppati in tutta Italia, variano dal Web all’Editoria. Progettazione grafica e sviluppo di: Loghi, Immagine coordinata, Monografie, Locandine, Depliant, Brochure, Pagine Pubblicitarie, Shopper, Design, Menù, Magliette, Inviti, Presentazioni, Logo design, Packaging, Video, Arte, ecc..

Progetto grafico, sviluppo, pubblicazione in Ftp e aggiornamenti di Siti e Portali. Newsletter, Social Networks, StartPage di apertura, Presentazione del Punto Vendita. Per le Aziende: Progetto e Sviluppo della Corporate Identity, il Company Profile, l’House Organ.

Strumenti e Applicazioni.
Piattaforma usata: Apple Macintosh.
Applicazioni: Adobe Creative Suite – WordPress.
Fotografia digitale: Digital Camera Nikon D7000 – Foto e Filmati.

La gestione dei progetti.
Lo strumento che consiglio per accorciare le distanze è sicuramente Skype che include la Videoconferenza, permette di inviare file, condividere link e di lavorare in desktop remoto osservando reciprocamente i propri schermi.

La gestione dei clienti.
Utilizzando uno spazio personale con un programma Ftp è possibile condividere e visualizzare via Internet il lavoro svolto per apportare insieme le varie modifiche. Visualizzando una rappresentazione grafica dell’arco temporale del progetto e delle attività da svolgere in modo da determinare in qualsiasi momento eventuali modifiche richieste, rispettando così i tempi di sviluppo. Un programma Ftp ha caratteristiche di condivisione in tempo reale, creando una rete globale chiusa dove ogni utente può liberamente accedere ai documenti condivisi come se si trovassero a lavorare tutti nello stesso ufficio. Il controllo versione permette di gestire le diverse versioni del
progetto che si andrà a sviluppare permettendo di recuperare in qualsiasi momento le versioni precedentemente sviluppate. Il programma permette inoltre al Web Designer di gestire documenti, attività lavorative, progetti, formando una comune semplice piattaforma di lavoro. Rendendola visibile al cliente semplicemente tramite un qualsiasi Browser.

Piattaforme come WordPress permettono di gestire tutto questo da remoto.

Test e Deploy.
Non meno importante è la fase di Test e la messa in produzione (deploy). Uno dei problemi più frequenti è quello di rendersi conto, nello stadio finale del progetto, come si comporta un applicativo diverso da quello che stiamo testando. Ad esempio quando lo testiamo da un ambiente diverso da quello locale come potrebbe essere un dominio di Hosting o dispositivi mobili.

Facendo riferimento a progetti web, ricordate di testare il vostro sito/applicativo sui diversi browser poiché ognuno ha le sue caratteristiche. Usando il sistema di visualizzazione Ftp via web si possono eseguire i test attraverso il browser su qualsiasi piattaforma dal Pc al Mac, dall’iPhone al Tablet.

Per questo conviene creare e configurare tre diversi ambienti con identiche caratteristiche tecniche: uno di Staging (ambiente di preparazione alla pubblicazione) da usare durante lo sviluppo, uno di Test e uno di Produzione. Il cliente avrà accesso solo all’ambiente di test e a quello di produzione. Mentre l’ambiente di Staging verrà utilizzato dal collaboratore per poter testare la propria parte e capirne l’interazione. Fondamentale per testare i vari progetti.

Concordare compenso e modalità contrattuali.
Bisogna tenere traccia delle relazioni con il cliente, creando come prima cosa un database personale delle varie conversazioni, approvazioni o modifiche. Parte fondamentale per condividere le informazioni commerciali.

Testimonianze – Recensioni critiche – Feedback.
Tenere traccia delle testimonianze e recensioni dei clienti e di tutte le fasi relative al progetto, la realizzazione e la pubblicazione deiloro sito web. Pubblicare le recensioni dietro approvazione come testimonianza per i futuri clienti. Le recensioni ormai sono diventate fondamentali perché fanno ormai parte della filosofia di qualsiasi sito web di successo.

Infine leggi gli articoli sui Blog e tieniti sempre aggiornato.
Per sviluppare al meglio l tuo sito rimani sempre aggiornato sulle ultime novità del mondo del web perchè è un settore in continuo cambiamento.

banner-progetti.jpeg